Roma Capitale, il centro va in tilt

Roma Capitale. Anche del traffico. Le celebrazioni per i 140 anni della breccia di Porta Pia, (si concluderanno oggi), hanno mandato in tilt il traffico in centro, nell’area intorno a via XX settembre. Questa zona è stata il teatro degli spettacoli organizzati dal Comune, dal teatro di Michele Placido e Nicola Piovani ai fuochi artificiali, fino alle proiezioni su diversi palazzi. La chiusura al traffico delle aree interessate e quella parziale delle vie per raggiungerle ha inevitabilmente mandato in tilt la circolazione nella zona, con macchine incolonnate nelle strade circostanti, da via Veneto alla Stazione Termini, da via Bissolati a piazza Barberini. Quest’ultima è stata protagonista anche di un curioso ingorgo pedonale: partiva da qui, infatti, la fila degli aspiranti visitatori di Palazzo Barberini in occasione dell’apertura straordinaria fino alle 24. Prese d’assalto anche le Scuderie del Quirinale, aperte fino a mezzanotte, per l’esposizione del dipinto I Bersaglieri alla presa di Porta Pia di Michele Cammarano, anteprima della grande mostra sui pittori del Risorgimento che aprirà il 6 ottobre. Il calendario di festeggiamenti, con tutte le possibili – e probabili – ripercussioni sulla circolazione, continua oggi. Alle 9.50 il Presidente della Repubblica, Giorgio Napolitano deporrà una corona d’alloro a Porta Pia e alle 10.30 sarà in Campidoglio. In programma anche delle visite al Laurentino e alla Pelanda a Testaccio. -leggo-