Alitalia, entro dicembre 2000 tagli

L’Alitalia starebbe preparando un piano di ridimensionamento del personale da attuare entro dicembre: un taglio di 1.200-1.400 dipendenti, ai quali andrebbero aggiunti i contratti di 600 precari da non rinnovare. Il numero dei dipendenti scenderebbe così ai 12.600, ovvero «ai livelli previsti dal Piano Fenice». A parlare del piano di esuberi è stato ieri il Corriere della Sera secondo il qualem il tema sarebbe stato trattato in una convention con 400 dipendenti tenuta a inizio settembre della quale sarebbe stato anche riportato un resoconto, poi cancellato sul sito intranet della società. Alitalia ieri ha fatto sapere che quanto scritto dal quotidiano non è confermato. Parole poco rassicuranti. Tanto che la presidente della Regione Lazio Polverini ha detto «no ad altri sacrifici dei lavoratori ». Mentre la Cgil ha invitato l’azienda a riaprire il tavolo delle trattative. -dnews-