Germania, follia in un ospedale: donna fa 3 morti

Una sparatoria, quattro vittime, un incendio e molti punti oscuri. Momenti di paura e follia ieri sera nell’ospedale Elizabeth Krankenhaus di Loerrach, Baden-Wuettemberg nel sud della Germania, al confine con la Francia. Vari colpi d’arma da fuoco sono stati esplosi intorno alle 18.30 e hanno lasciato a terra tre persone, un infermiere, una donna e un bambino. Ferito gravemente un poliziotto. Ma è mistero sui motivi che hanno portato alle due morti, e sull’identità della donna che secondo la polizia ha sparato: potrebbe essere una paziente o una visitatrice della struttura. Quando sono arrivate altre pattuglie la donna ha aperto il fuoco, prima di essere uccisa dagli agenti. Due dei cadaveri sono stati ritrovati dai vigili del fuoco, intervenuti dopo un’esplosione e un incendio in uno dei cinque edifici dell’ospedale. I pompieri hanno anche trovato diversi feriti, la maggior parte dei quali sarebbe però da imputare alle conseguenze dell’incendio e in particolare al fumo.