Serie A, Milan-Catania 1-1. Rossoneri bloccati in casa

Il Milan impatta in casa contro il Catania. Alla rete iniziale di Capuano ha risposto Inzaghi. Primo tempo con il Milan che amministra il gioco e Catania che si difende bene. Primo squillo rossonero al 17′: Bonera pesca in area Inzaghi che tutto solo spara alto alle spalle di Andujar. I padroni di casa non riescono a sfondare e i siciliani prendono coraggio: al 25′ azione insistita in area milanista, pallona che arriva fuori area sui piedi di Capuano. Sinistro capolavoro del terzino che si insacca all’incrocio dei pali. Catania in vantaggio a S.Siro e Milan frastornato. Gli ospiti rischiano subito di raddoppiare, prima con Potenza e poi con Silvestre. La reazione dei rossoneri è flebile, ma in chiusura di primo tempo arriva il pareggio: Bonera crossa in mezzo, pallone che arriva a Ronaldinho, che pesca Inzaghi sul filo del fuorigioco tutto solo. Stavolta il numero 9 non sbaglia e fa 1 a 1. Secondo tempo che inizia subito con il Milan in avanti. Tacco di Ibrahimovic in area per la corrente Seedorf che spara però addosso ad Andujar. I rossoneri mantengono il controllo, ma non riescono a rendersi realmente pericolosi. Ci prova anche Thiago Silva da fuori area, ma il suo tiro non preoccupa l’estremo difensore catanese. E’ ancora Inzaghi ad andarci vicino, ma Andujar è bravo a portargli via il pallone. Il Milan ci prova fino alla fine, ma non riesce a trovare la chiave per aprire la difesa avversaria. Il Catania porta a casa un punto da S. Siro. Finisce 1 a 1. (calciomercato.it)