Papa: abusi, Chiesa non abbastanza vigile

Papa: abusi, la Chiesa non è stata abbastanza vigile. "Sento una grande tristezza", perchè "la Chiesa non è stata sufficientemente attenta, nè sufficientemente veloce, nè decisa nel prendere le misure necessarie" sulla vicenda degli abusi. Lo ha detto il Papa ai giornalisti sull’aereo che lo portava a Edimburgo, in Scozia. Ad accogliere il Papa all’aeroporto di Edimburgo il Principe consorte, Filippo, che accompagnerà il Pontefice alla residenza estiva dei regnanti inglesi, dove è previsto l’incontro con Elisabetta II. Accanto alla scaletta un picchetto del Royal Regiment of Scotland.