Precipita aereo con 47 turisti «Metà sono sopravvissuti»

Era decollato dall’aeroporto di Puerto Ordaz in Venezuela con destinazione l’isola della Margarita l’aereo Atr 42 quando si è schiantato al suolo con a bordo 47 persone, di cui 4 di equipaggio. Il governo di Caracas ha precisato che si trattava di un volo interno della compagnia venezuelana, la Conbiasa. Almeno 13 le persone morte, mentre ci sarebbero fino ad ora 23 sopravvissuti trasportati in ospedale in gravi condizioni, ha dichiarato il responsabile della protezione civile dell’area, Josè Zamora. Il velivolo, a quanto si è appreso, si è schiantato nei pressi di uno degli ingressi dell’azienda siderurgica Sidor. Subito dopo il decollo, il pilota ha comunicato che vi erano dei problemi meccanici. L’Unità di crisi della Farnesina, in contatto con l’ambasciata d’Italia a Caracas, sta verificando l’eventuale presenza di italiani a bordo dell’aereo.