Berlusconi: «I numeri ci sono» Maroni: «Al voto stravinciamo»

Berlusconi: «I numeri ci sono» Maroni: «Al voto stravinciamo». Scaccia lo spettro elezioni e si dice convinto di avere i numeri per governare anche senza finiani. Ma per farne a meno, Berlusconi deve poter contare sui voti dei partiti più piccoli: il Mpa gli ha già giurato fedeltà, mentre prosegue il corteggiamento di Liberaldemocratici, Repubblicani, Noi Sud. LA Lega vede con sospetto il formarsi di una nuova maggioranza con gruppi forti nel Sud. Il ministro Maroni ieri ha insistito: «Se non c’è una maggioranza, meglio andare alle urne: stravinciamo». Tremonti, invece, si è detto «convinto di continuare». Intanto, per il lancio del fumogeno che ha colpito Bonanni alla festa del Pd è stata denunciata una 24enne figlia di un magistrato di Prato. Brunetta: queste aggressioni mostrano come «l’anima vera del Pd è squadrista». Ma anche alla festa Pdl Atreju, sono stati denunciati 12 aderenti a Forza Nuova.