Bergamo, accoltella fidanzata e fugge

La polizia di Bergamo sta cercando da due giorni un marocchino 40enne che ha picchiato e accoltellato la sua fidanzata incinta, facendole perdere il bambino. E’ stata la stessa vittima, una 25enne di Bergamo, a denunciare il suo fidanzato alle forze dell’ordine. Sulla vicenda viene mantenuto il più stretto riserbo. Secondo indiscrezioni, l’aggressione sarebbe avvenuta a seguito di una lite finita con calci, pugni e una coltellata all’addome. La 25enne versa in gravi condizioni agli Ospedali Riuniti di Bergamo,dove è stata operata.