Tessera tifoso, assalto a Maroni a Bergamo

Sulla tessera del tifoso il clima è sempre teso. Protesta degli ultras dell’Atalanta ieri sera alla festa della Lega Nord ad Alzano Lombardo dove si trovava il ministro dell’Interno, Roberto Maroni. Mentre Maroni stava parlando sono stati tirati alcuni fuochi d’artificio e petardi. Nella sala il dibattito si è interrotto e Maroni ha detto: «Ma questi non sono i tifosi, io con i violenti non parlo. Parlo con i tifosi veri». A Maroni è stato poi chiesto da chi regolava la tavola rotonda in atto, perchè i tifosi non vogliono la tessera del tifoso e il ministro ha risposto: «Evidentemente perchè hanno qualcosa da nascondere, non riesco a capire, mi sforzo di capire ma non riesco proprio a capire». In seguito al lancio dei petardi e dei fumogeni hanno preso fuoco quattro auto e delle sterpaglie. Nella rissa seguente alcuni poliziotti sono rimasti feriti. La tessera del tifoso insomma continua a provocare polemiche. L’ottimismo del Viminale, secondo cui tutto è pronto, non trova grande riscontro tra gli ultrà. I tifosi organizzati hanno già ampiamente espresso il loro dissenso. I club, chiamati a fare la loro parte, stanno correndo ai ripari. La direttiva di un anno fa prescrive che la mancata realizzazione negli stadi delle strutture necessarie all’utilizzo della tessera (corsie dedicate, telepass, adeguamento dei varchi) è da considerare alla stregua di una carenza strutturale dell’impianto. Ma in molti casi le tessere non sono pronte. Nelle prime gare del campionato di calcio di serie A bisognerà esibire l’abbonamento oppure il tagliando di richiesta della tessera del tifoso per acquistare i biglietti del settore ospiti. Lo prevede il piano d’emergenza predisposto dal Dipartimento di pubblica sicurezza a seguito dei problemi legati all’emissione di alcune card. «Per l’avvio della A – ha reso noto l’Osservatorio Nazionale sulle manifestazioni sportive – a seguito dei problemi collegati alla tessera del tifoso, i possessori di abbonamenti rilasciati dalle società che non hanno ancora ottenuto la materiale consegna della tessera potranno acquistare i biglietti del settore ospiti esibendo l’abbonamento accompagnato dal documento di riconoscimento. Chi invece ha richiesto il rilascio della tessera del tifoso e non anche l’abbonamento potrà acquistare il biglietto del settore ospiti per assistere alle partite esibendo la ricevuta della richiesta accompagnata dal documento di riconoscimento ».