Zsa Zsa Gabor ha chiesto di avere i conforti religiosi

L’attrice americana Zsa Zsa Gabor, 93 anni, ricoverata in ospedale in seguito a complicazioni seguite a un intervento all’anca dopo una caduta nella sua casa californiana, domenica ha chiesto un prete nella sua camera del nosocomio per ricevere l’estrema unzione. Lo ha reso noto il suo portavoce. «L’attrice Zsa Zsa Gabor ha chiamato un prete e non sta bene. È in condizioni gravi. Ha chiesto di vedere un prete e di ricevere l’estrema unzione – ha dichiarato il portavoce John Blanchette – suo marito Frederic von Anhalt «è con lei … È un momento molto difficile per la sua famiglia». La stella di Hollywood era stata ricoverata lo scorso 17 luglio al centro medico Ronald Reagan in California: si era rotta il femore cadendo dal letto. Dopo l’inserimento di una protesi era tornata a casa ma in seguito era stata ricoverata di nuovo per alcune complicazioni dovute alla formazione di un coagulo di sangue. Zsa Zsa Gabor aveva avuto un grave incidente stradale nel 2002 ed era rimasta parzialmente paralizzata. Già Miss Ungheria nel 1936, l’attrice in oltre 50 anni di carriera ha lavorato in più di 60 pellicole e durante la sua carriera è riuscita ad ottenere ruoli in produzioni importanti con registi del calibro di Orson Welles, John Huston e Vincente Minnelli. Si è sposata nove volte.