Cagnotto-Dallapé: è un trionfo

Dal buio pesto alla luce dorata in meno di 24 ore. Tania Cagnotto e Francesca Dallapé si sono lasciate alle spalle la disastrosa prestazione nel singolo di sabato e si sono riscattate con la medaglia d’oro nel trampolino sincro da 3m. Una gara perfetta, condotta in testa fin dai tuffi obbligatori. Solo la coppia ucraina (Fedorova/Pysmenska) ha tenuto il passo, mettendo pressione fino alla fine e distanziandosi solo all’ultimo tuffo. Alla fine, le azzurre fanno 327,90 punti, 312,00 le ucraine (che erano a soli 3 punti al penultimo giro), 307,50 alla Russia. La medaglia d’oro nel trampolino 3 metri sincro ”ha cancellato la brutta giornata di ieri. Era quello che serviva per andare in vacanza”. Lo ha detto Tania Cagnotto ai microfoni di Rai Sport. La tuffatrice bolzanina ha aggiunto di essere contenta anche perché nella finale di oggi le azzurre hanno ottenuto solo due punti in meno rispetto ai Mondiali di Roma 2009. La sua compagna, Francesca Dallapé, ha attribuito l’impresa all’aver ritrovato la determinazione e la concentrazione giuste. Tania si è augurata di poter continuare a questi livelli per altri due anni, ma ora vuole godersi questa vittoria. ”Adesso vacanza!”, ha concluso. -rai televideo-