Cossiga, bollettino medico: condizioni critiche ma stabili

"Condizioni critiche ma stabili". Così il primo bollettino medico diffuso dai sanitari del policlinco Gemelli, dove è ricoverato l’ex presidente della Repubblica Francesco Cossiga. Il senatore a vita era stato ricoverato ieri mattina in seguito a una lieve insufficienza respiratoria. Nel pomeriggio, poi, le sue condizioni erano peggiorate, perciò Cossiga è stato portato in rianimazione, dove si trova tutt’ora sotto sedativi. L’ex-capo dello Stato è ricoverato da ieri al policlinico Gemelli di Roma per una insufficienza cardiorespiratoria. L’ufficio stampa del policlinico Gemelli di Roma ha diramato il primo bollettino medico ufficiale sullo stato di salute dell’ex Presidente Francesco Cossiga, ricoverato nel nosocomio da lunedì scorso: "Il Presidente emerito della Repubblica Francesco Cossiga – recita il bollettino – è ricoverato presso il Centro di Rianimazione in conseguenza di uno stato di insufficienza cardiorespiratoria, che ha comportato la necessità di ricorrere a procedure di supporto vitale. Attualmente le funzioni sono critiche ma stabili".