Alluvioni in India: una vittima italiana

Inondazioni India, una vittima italiana. La Farnsina ancora non ha reso nota l’identità. La Farnesina comunica che c’è una vittima italiana delle inondazioni nel Kashmir indiano, e che sono già stati contattati i familiari. Ci sarebbe anche una vittima italiana tra le 165 persone, di cui 16 straniere, morte nel Ladakh la regione indiana colpita negli ultimi giorni dalle alluvioni. La conferma arriva dala Farnesina che è in contatto con i famigliari ma non ha ancora reso nota l’identità. Altri 200 connazionali sono ancora bloccati in diverse zone del Kashmir mentre circa 400 persone risultano al momento disperse. Non ci sarebbero stranieri tra i feriti ricoverati nell’ospedale di Leh. Difficili i collegamenti telefonici, l’Ambasciata italiana a Nuova Delhi sta gestendo il rientro in patria dei connazionali.