Respinta la mozione di sfiducia a Caliendo

LA CAMERA DOPO UNA SEDUTA ANIMATA RESPINGE LA MOZIONE DI SFIDUCIA A CALIENDO. Berlusconi è entrato in aula poco prima del voto. Con 299 no, 75 astenuti e 229 sì l aula di Montecitorio ha respinto la mozione di sfiducia al sottosegretario alla giustizia Caliendo indagato per l’inchiesta sulla cosiddetta P3, presentata da Pd e Idv. Rispettando le decisioni prese ieri da quello che molti già definiscono terzo Polo, i finiani di futuro e libertà, l’Udc di Casini, l’Allenza per l’Italia di Rutelli e il Movimento per le autonomie di Lombardo di sono astenuti. La seduta è stata animata fino a sfiorare la bagarre, Berlusconi è entrato in aula poco prima del voto accolto dagli applausi dei deputati pdl e dal gelo dei finiani.