Berlusconi: al primo incidente al voto

"Io voglio andare avanti ma se la via si fa stretta non resta che andare al voto". E’ quanto avrebbe affermato il premier Berlusconi, a margine della cena con i senatori PdL. Quindi avrebbe aggiunto: il governo "va avanti meglio di prima. I finiani non faranno cadere il governo". "Fini non ha interesse a votare, vale 1,5%". Ed avrebbe affermato: "I giudici della Corte Costituzionale al 90% sono di sinistra".In ordine all’architettura dello Stato la cosa "non ci lascia tranquilli" perché "non assicura la piena democrazia", rileva Berlusconi che svela: ci sarà "una rivoluzione nel modo di intendere il partito".