Rinnovabili: calo di produzione nel 2007

Non e’ mai stato tanto negativo come nel 2007 il rapporto tra produzione totale e produzione da rinnovabili. Almeno a partire dal 1994, l’ultimo anno riportato nel quadro fornito dalle ”Statistiche sulle fonti rinnovabili 2007 in Italia” del Gestore servizi elettrici (Gse). Secondo i dati del Gse, anche la produzione totale di elettricita’ rinnovabile nel 2007 (49,4 TWh) e’ stata inferiore a quella di molti anni precedenti: in particolare rispetto a quella di 2006, 2005, 2004, 2001, 2000 e 1999. La produzione massima e’ stata toccata nel 2004, con 55,3 TWh. Il Gse indica inoltre che, nel 2007, pur essendo aumentata del 4,6% la potenza installata delle rinnovabili, la produzione di energia elettrica e’ scesa a 49,4 miliardi di kWh, rispetto ai 52,3 TWh del 2006. La minor produzione, che complessivamente ha toccato un -5,5%, e’ interamente addebitabile al negativo andamento idrologico dell’anno, che ha portato ad una riduzione della generazione idroelettrica (la fonte di gran lunga prevalente) dell’11,3%. La generazione da eolico e’ invece aumentata del 26,8%, quella da solare dell’11,4% e quella da biomasse e rifiuti del 3,1%. Conseguentemente e’ diminuito anche il rapporto percentuale tra produzione da rinnovabili e produzione totale di energia elettrica, che e’ passato dal 16,6% del 2006 al 15,7% del 2007.