Record di coste balneabili Italia regina delle spiagge

La quantità di coste italiane balneabili rimane sostanzialmente la stessa degli scorsi anni, ma lo stato di salute delle acque è leggermente migliorato. Queste, a grandi linee, le novità emerse dal Rapporto 2009 sulle acque di balneazione del ministero della Salute. Dei 5175 km di costa sottoposti a controllo (su 7375 km di costa italiana), ben 4969 km sono balneabili, pari al 96%. I restanti 2190 km non sono considerati utilizzabili per la balneazione, in quanto non accessibili al monitoraggio o perchè porti o foci di fiumi. Le analisi hanno dunque trovato 4969 km di costa balneabile, vale a dire 9,1 Km in meno rispetto al 2008 e 224,3 km interdetti temporaneamente alla balneazione perchè inquinati. L’Italia è lo Stato europeo con il maggior numero di spiagge, con ben il 35,8% di tutte le coste balneabili dell’intero continente europeo. Dopo l’Italia ci sono la Francia con 2.005 siti di balneazione, la Spagna con 1910 e la Grecia con 1273 (dei quali 830 insufficientemente campionati). -dnews-