Campioni del fondo

Imbarazzante Italia: perde con la Slovacchia ed è fuori. Si salva solo Quagliarella, schierato tardi da Lippi. Tutti a casa. Stavolta il miracolo non riesce: l’Italia restituisce la Coppa e se ne torna a casa come la Francia, l’altra finalista di Berlino 2006. Come i transalpini del 2002, poi, gli azzurri detentori non vincono nessuna delle tre partite del primo turno. Record negativo, come negativa è stata l’esperienza sudafricana cominciata male con l’infortunio al Sestriere di Pirlo e proseguita peggio, con la schiena a pezzi che ha cancellato Buffon. Senza talenti, Lippi non è riuscito a proporre nemmeno un gruppo all’altezza. Nell’ultima recita di ieri in troppi sono stati imbarazzanti: da Cannavaro a De Rossi, da Zambrotta a Gattuso e fino a uno Iaquinta tanto determinato nel reclamare spazio e ruolo quanto nullo alla prova del campo. L’assalto finale con un Quagliarella scatenato fa venire il dubbio che, forse, il Paolo Rossi tanto invocato Lippi ce lo aveva. Ma non se n’è accorto in tempo. -leggo.it-