Festa di san Giovanni dal 20 al 24 giugno

Un mix di sacro e profano, fra lumache al sugo e concerti in basilica. Questo lo spirito che anima l’Antica Festa di San Giovanni Battista che quest’anno, organizza un piccolo villaggio, fra gastronomia, spettacolo e artigianato. Appuntamento nello spazio davanti alla Basilica di San Giovanni in Laterano, dal 20 al 24 giugno. La manifestazione è stata presentata in Vicariato da Don Ottavio Petroni, Camerlengo della Basilica, e da Andrea Germoni dell’associazione Nuovi Orizzonti che ha organizzato la Festa. Al via domenica 20 giugno con il concerto della "Piccola orchestra Bramante", musica da camera in Basilica; il 21 sul palco all’aperto "Anima Romana", repertorio musicale della cultura popolare romana. Martedì 22 il regista Luigi Tani e la compagnia "il Baraccone" presenterà una serata di teatro ambientata nella Roma dell’800. Il 23 l’orchestra "Strabanda" porterà sul palco musica popolare accompagnata dal critico cinematografico Jonny Palomba che, oltre le sue recenzioni, proporrà canzoni romane. L’ultimo giorno melodie popolari con l’orchestra "Canto d’Inizio". Duecento chili di lumache al sugo gratis per tutti. Il piatto tradizionale lo mangiavano i romani la notte del 24 giugno davanti alla Basilica per esorcizzare il passaggio, sopra i cieli di Roma, delle streghe. -epolis-