Risolto il mistero di Caravaggio ecco i suoi resti

Altroché Codice da Vinci, questo era un vero Giallo Caravaggio. E come nei migliori romanzi, alla fine la verità è venuta a galla. La grande avventura scientifica è felicemente giunta al suo traguardo ieri mattina, quando da Ravenna hanno confermato: i resti rinvenuti nel cimitero di porto Ercole, sono di Michelangelo Merisi, detto il Caravaggio. La soluzione è stata resa possibile grazie al confronto fra il Dna estratto dai reperti recuperati dal cimitero di San Sebastiano e quello ottenuto da soggetti che con il Caravaggio avevano in comune il solo cognome (Merisi o Merisio) e, in virtù di questo, forse, parte del Dna. -dnews-