Toro ko, in A torna il Brescia

Apre Possanzini, raddoppia Caracciolo. Troppo tardi il gol di Arma, finale col brivido. Delusione per il popolo granata: play off fatali, non basta un grande cuore. E’ il Brescia a seguire in serie A Lecce e Cesena. La squadra di Iachini supera il Torino per 2-1 nel ritorno della finale play off e, dopo il pareggio (1-1) dell’andata, conquista la promozione dopo cinque anni. Il Toro, invece, resta per la seconda stagione di fila nell’inferno della B, nonostante uno strepitoso girone di ritorno (41 punti come i lombardi) ed il colpaccio in semifinale in casa del Sassuolo. I granata avrebbero dovuto vincere anche ieri sera, impresa disperata dopo il gol di Possanzini al 34’. Nella ripresa su rigore è arrivato il raddoppio del Brescia con Caracciolo. Poco dopo la partita, già tesa per le polemiche dell’andata, è degenerata in una rissa che ha indotto Rizzoli a cacciare i panchinari Hetemaj e D’Ambrosio. A quattro minuti dalla fine il gol di Arma ha riacceso le speranze del Torino spente da una super parata di Arcari nel recupero. Per il Brescia è cominciata la festa, per il Toro un nuovo incubo. -leggo.it-