Santoro, uno spazio informativo

Il Cda approva i palinsesti: il nodo centrale resta Annozero. «Il consiglio di amministrazione riunito ieri a Viale Mazzini «ha preso atto con 7 voti favorevoli e 2 contrari dello schema di palinsesto delle Reti e dei singoli Canali Specializzati, presentato dal direttore Generale per la stagione di garanzia autunnale 2010. I relativi piani di produzione e trasmissione verranno approvati entro il 30 giugno». La nota della Rai è essenziale: poche le notizie, se non che il nodo centrale resta Annozero di Michele Santoro. Per ora, è previsto uno spazio informativo che, fino a ieri sembrava essere stato cancellato, come conferma il presidente della Rai Paolo Garimberti. «Il mio voto favorevole ai palinsesti è spiegato con il fatto che complessivamente la programmazione dei 13 canali Rai è nel solco di quella linea editoriale che ci ha sempre fatto vincere negli ascolti. È il nostro biglietto da visita ed è importante che lo schema di programmazione sia stato condiviso». Il suo sì è arrivato anche perché è stato inserito il programma di Santoro che prima non esisteva. Per il resto l’altra questione non chiara è quella di Parla con me, il programma che avrebbe ancora quattro puntate settimanali. Tra le novità, per Pippo Baudo una trasmissione su Raitre ancora senza titolo e per Andrea Vianello una striscia informativa al mattino sul modello di Omnibus su La7. I palinsesti, pubblicati ieri da Leggo, saranno presentati il 15 giugno a Milano e il 16 a Roma. -leggo.it-