Baby Madonna

Sua madre venderebbe l’anima al diavolo pur di restare immune alle ingiurie del tempo. Lei, per ragioni di nascita e di ambiente di vita, è destinata a fare l’adulta. E non gioca, fa sul serio. A 13 anni, Lourdes Ciccone ha conquistato la sua prima pagina. Il magazine tedesco Quality ha dedicato alla figlioletta di Madonna la storia di copertina. La chiamano Lola. Occhi grandi e l’ovale della madre. A dividerle la tinta bionda di Louise Veronica, che la prima copertina la conquistò nel 1983 sul magazine statunitense Islands. La piccola Lourdes non farà fatica a seguirne le orme. Il cameo regalato nel video di Celebration, singolo licenziato a settembre da Madonna, è stato solo l’esordio: abito da sposa, chioma leggermente più scura, Lolita era la versione per il 3° millennio della Madonna prima maniera di Like a Virgin. La strada è spianata. Il cinema la affascina, così Lola è entrata nella scuola di recitazione di New York che ha lanciato ex bimbi prodigio come Macaulay Culkin, Scarlett Johansson e Sarah Jessica Parker. Bimbe in copertina, è solo l’ultimo capitolo. In principio fu Brooke Shields, classe ’65, a 14 anni in prima pagina su Vogue, le cui foto di nudo a 10 anni valsero a ottobre accuse di pedofilia al Tate Modern. Solo 11 ne aveva Milla Jovovic quando posò davanti per la campagna pubblicitaria Revlon. Due in più per Miranda Kerr, corpo di Victoria’s Secret, quando esordì sulla rivista Dolly Magazine. Altri tempi: oggi la star è Fatima Ptacek, 9 anni e 250 mila dollari guadagnati in 4 anni. Ralph Lauren Benetton e McDonald’s hanno fatto di lei la baby modella più pagata di Manhattan. -leggo.it-