Inter, c’è Mascherano, paga Maicon

Prima i casi Maicon e Milito da risolvere, poi l’assalto a Silva e Mascherano, le priorità della nuova Inter di Benitez che in Spagna dicono abbia già firmato. In corso Vittorio Emanuele si lavora, infatti, per blindare due dei principali artefici del triplete nerazzurro. Se il Principe, tramite il suo agente Fernando Hidalgo, si è detto pronto a legarsi all’Inter a vita, con prolungamento del contratto e adeguamento dell’ingaggio (attualmente di 3,5 milioni netti l’anno; si vocifera una proposta di 6 a stagione, già pronta da parte di Moratti): «Dovrei incontrare l’Inter la prossima settimana e qualcosa succederà. Non ho ancora parlato con la società di Diego ma ha un contratto con i nerazzurri e non si muoverà da Milano». Per Maicon, che Benitez vorrebbe trattenere anche per non fare regali al nemico Mourinho, le sirene galattiche sono tornate, infatti, di prepotente attualità dopo le parole dell’agente, Antonio Caliendo («Percentuali? 50 Inter e 50 Real»), e i tam tam di radiomercato: 28 milioni l’offerta che Florentino Perez sarebbe pronto ad inviare già nel week end. A fari spenti, Branca si muove anche sul fronte acquisti, con Silva e Mascherano. Per l’esterno offensivo del Valencia, che vuole cambiare aria dopo 10 anni in Spagna (tesi confermata a Marco Branca dal suo procuratore Josè Segui, nel contatto telefonico di martedì), servono, però, 30 milioni di euro. La stessa cifra che pretende anche il Liverpool per il volante dell’Argentina Mascherano. In Inghilterra si parla di un offerta per lui e Kuyt per un totale di 33milioni di sterline. Un’ idea low-cost per la mediana potrebbe essere, invece, Ballack, a cui il Chelsea non ha rinnovato il contratto in scadenza. Mentre per l’out difensivo di sinistra, il nome caldo è quello di Vargas, valutato 20 milioni dalla Fiorentina. -leggo.it-