Inter, Capello si avvicina incontro con la FA per decidere

Fabio Capello all’Inter? Più sì che no. Il commissario tecnico dell’Inghilterra si incontrerà entro domani con la sua federcalcio per definire il futuro: ha un contratto fino al 2012, ma siglato con David Triesman, presidente dimissionario della Football Association. I nuovi vertici federali potrebbero lasciarlo andare all’Inter subito dopo il mondiale tramite pagamento di una penale di circa 5 milioni di euro. «Penso che resterò qui», ha detto l’allenatore veneto prima dell’amichevole vinta 2-1 ieri dall’Inghilterra con il Giappone. Poi però lo stesso Capello ha riferito dell’incontro con la federcalcio inglese per “chiarire tutto” sul proprio futuro. L’Inter rimane alla finestra e tiene aperte le strade che portano, in seconda battuta, a Rafa Benitez del Liverpool e Guus Hiddink, che però ha già un accordo con la nazionale turca fino al 2012. A sorpresa potrebbero inserirsi tra i papabili Marcello Lippi, che a luglio lascerà la nazionale italiana a Prandelli, o Luciano Spalletti, in Russia allo Zenit. Altri nomi caldi quelli di Pep Guardiola del Barcellona e Manuel Pellegrini, ex Real Madrid. Non manca poi un nome italiano, quello di Gianpiero Gasperini, che più di una volta con il suo Genoa ha messo i difficoltà l’Inter di Mourinho. Massimo Moratti sfoglia la rosa, entro domani potrebbe esserci la scelta definitiva. -dnews-