C’è la firma della Polverini oggi il piano per la Sanità

Il presidente della Regione Lazio, Renata Polverini, ha firmato ieri in serata il decreto che riguarda il riordino della rete ospedaliera nel Lazio. A seguire in Regione è andata in scena una riunione con i tecnici per discutere di un ulteriore intervento sui tagli alle prestazioni sanitarie. I due provvedimenti saranno presentati oggi al ministero dell’Economia dal subcommissario di governo Mario Morlacco. «Ci sarà un nucleo di controllo ed ispezioni come nelle altre regioni per vedere dove le cose non vanno», aveva annunciato la Polverini in mattinata. Oggi scade il termine fissato dal governo per la presentazione del Piano Sanità che prevede anche il riordino delle strutture ospedaliere. «Stiamo lavorando per incrementare gli strumenti di controllo – ha spiegato Polverini – e per incidere dove si annidano gli sprechi, in particolare nelle strutture pubbliche. Quello che voglio è intervenire contro la cosiddetta filiera degli sprechi». Secondo la governatrice «dobbiamo fare tutti dei sacrifici, ma voglio chiarire che non ci saranno chiusure dei servizi utili per chi sta male». L’obiettivo è «superare i prossimi sei mesi. Poi dal prossimo anno saremo in grado di orientare le risorse verso i bisogni delle persone e potremo avviare una politica sanitaria che apra a una stagione straordinaria», dice Polverini. -dnews-