Migliaia di visitatori al Macro e al Maxxi

Bagno di folla a caccia di arte al Macro e al Maxxi. Oltre 50mila visitatori e 500 giornalisti italiani ed esteri per la terza edizione della Fiera internazionale allestita nella nuova sede unica di Testaccio. Mentre sono stati 3500, sabato pomeriggio, i visitatori per il primo giorno d’apertura del Museo nazionale delle arti del XXI secolo progettato da Zaha Hadid in via Guido Reni. «L’ampio superamento della soglia dei visitatori della scorsa edizione della Fiera – afferma l’assessore alle Politiche Culturali del Comune di Roma Umberto Croppi – conferma che Roma è ormai anche Capitale dell’arte contemporanea internazionale. L’intenso afflusso di pubblico di tutte le età dimostra inoltre l’apprezzamento per la nuova sede del Macro Testaccio, mentre la fiera Roma-The Road to Contemporary Art è stata a tutti gli effetti una delle punte di eccellenza di questa straordinaria settimana dell’arte contemporanea che Roma ha offerto al mondo intero». -epolis-