Ricordando la strage di Capaci

Mafia: anniversario Capaci "data storica" "Quella di oggi è una data storica, soprattutto da quando si sono unite le commemorazioni di Falcone e Borsellino, che rappresentano un patrimonio di valori che non possiamo disperdere". Così il Procuratore nazionale antimafia, Grasso, ricordando la strage di Capaci. "Indagini ampie e penetranti" a Caltanissetta sulle stragi del 1992, dice il Procuratore capo palermitano, Messineo, mentre l’ex magistrato e membro del pool antimafia Ayala dice: non solo mafia dietro le stragi ma "centri occulti di potere capaci di orientarne scelte".