Reja velenoso: ha fatto un brutto gesto

Lazio. Reja velenoso: «Ha fatto un brutto gesto». «Totti meriterebbe 10 giornate di stop». «Siamo stati puniti da due situazioni di palla inattiva. Non dico che abbiamo dominato, ma secondo me meritavamo miglior sorte. Si vede che è l’annata della Roma. Se andiamo sul 2-0, abbiamo parecchie possibilità di portare a casa il risultato». Edy Reja parte in sordina, amareggiato per il ko che ora inguaia di nuovo la Lazio, poi diventa velenoso: «Mi dispiace per l’episodio finale, Totti ha fatto un gesto che poteva evitare. Se ci squalificano alcuni giocatori, e credo che succederà perché qualcosa nel finale è successo, lui ne dovrebbe prendere almeno dieci. Peccato, è un grande giocatore…». Ma ora la squadra deve di nuovo pensare alla salvezza: «Il risultato ci penalizza, ci dispiace di aver perso una partita per episodi. La gara l’abbiam fatta noi, adesso dobbiamo lavorare e guardare avanti». Anche Igli Tare, coordinatore dell’area tecnica della Lazio, punta il dito contro il capitano giallorosso: «Va bene vincere, ma serve il rispetto per gli avversari». L’ex attaccante ammette che al fischio finale «c’era nervosismo da tutte e due le parti, però quello che ha fatto Totti è un gesto che non va bene». E torna sulla gara: «Il derby l’avevamo preparato bene, l’abbiamo dimostrato in campo, gli episodi ci hanno condannato, però mancano quattro gare e possiamo salvarci». -leggo.it-