Mediaset, flop al bacio

La fiction di Canale 5 naufraga: sembra un’annata maledetta, Mediaset non ne azzecca una. Domenica sera, la prima puntata di Fratelli Benvenuti, con Massimo Boldi e Barbara De Rossi, ha fatto 3.783.000 spettatori nel primo episodio (share del 13.82%), e 2.649.000 nel secondo (12.50%). Numeri resi ancora più amari dal buonissimo risultati di Tutti pazzi per amore 2, che ha portato a casa 5.396.000 spettatori nel primo episodio (share del 19.98%), e 4.758.000 nel secondo (23.76%). Nella stessa serata, con stesso orario e stesso filone (o quasi) di commedia familiare umoristico-sentimentale, ha dunque prevalso la fiction di Raiuno che vedeva il cambio di protagonista femminile (Antonia Liskova al posto di Stefania Rocca). I “grandi magazzini” moderni non hanno funzionato nonostante l’ottimismo iniziale di Boldi dato dal fatto che «oggi il fenomeno di moda è il centro commerciale». Mediaset però, corre ai ripari e sposta la fiction al mercoledì. «La collocazione domenicale era sbagliata – ammette Boldi a Tvblog -. Questa fiction non è come la volevo fare io, me l’hanno cambiata in corsa. Se c’è un errore bisogna valutare il contenuto, non il personaggio». Ma Canale 5 vive una stagione difficilissima anche per colpa di altri prodotti: Due imbroglioni e…mezzo!, la serie del venerdì con la coppia Bisio-Ferilli, ha fallito nello scontro con Ciak si canta! su Raiuno. Si è tenuta a galla (sui 4 milioni e 17-18%) ma visto il cast e il budget alto, il risultato è stato al di sotto delle aspettative. Ascolti comunque in linea con la nuova serie di Ris, o meglio Ris Roma, che nella prima puntata è stata seguita da 4.401.000 spettatori e 17.93%, messa ko dal modesto Premio regia televisiva, che ha ottenuto 6.352.000 spettatori e il 26.45%. E pure Tutti per Bruno (con Claudio Amendola) e la terza serie di Caterina e le sue figlie (con Virna Lisi) non state certo da Oscar della tv. (Michele Galvani leggo.it)